Vai al contenuto

Lezione 21 (film)

ottobre 26, 2008

Lezione 21 di Alessandro Baricco vuole dimostrare che la Nona di Beethoven sia un’opera sopravvalutata, se non reazionaria, dove l'”Inno” è una sequenza di note “tutte in una mano”, a dimostrazione della stanchezza e vecchiaia del maestro. Ciò è raccontato nel film da un estroso professore inglese e attraversato da salti visivi e narrativi in un’epoca retro/futuribile dove vive una comunità misteriosa, a la Terry Gilliam. Qualche buon spunto visivo, qualche dialogo interessante. Magari tra 200 anni sarà ricordato come un capolavoro!

Autore: Nicola Di Caprio per |2|lines

Intervista ad Alessandro Baricco

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: